Tissi è "Plastic Free"

...

30/10/2019

Nei giorni scorsi , il Sindaco, vicesindaco, assessori e la dirigente scolastica, hanno fatto visita agli alunni delle scuole Infanzia, Primaria e Medie, portando un piccolo omaggio per sensibilizzare gli alunni al rispetto dell'ambiente. È stata regalata ad alunni e personale scolastico una borraccia in alluminio con inciso il nome Comune di Tissi e la scritta "Plastic Free 2019". È stato spiegato il progetto che vede il Comune di Tissi diventare "Plastic Free" adottando una delibera di giunta, che prevede anche altre iniziative. I bambini e le bambine hanno accolto con entusiasmo l'omaggio. Questo è uno dei tanti progetti che vogliamo intraprendere per far si che i nostri figli possano vivere in un mondo sano e pulito, per diventare adulti maturi e consapevoli e che anch'essi, nel loro piccolo, possono fare grandi cose per salvaguardare il nostro pianeta.

 

Si segnala che non è previsto che le borracce debbano avere il marchio CE in quanto la borraccia è considerata una stoviglia e come tale rientra nel novero dei prodotti non a marcatura obbligatoria come indicato nel sito Ufficio brevetti da cui si evince che:

  1. Prodotti che devono avere la Conformità Europea.
    Giocattoli, dispositivi medici, dispositivi elettrici, occhiali da sole, occhiali da vista, dispositivi a gas, macchine, radio e TV, segnaletica stradale verticale, ecc. In questi prodotti il marchio è obbligatorio, perché espongono l’acquirente a rischi anche molto gravi durante l’utilizzo.
     
  2. Prodotti in cui il marchio CE non è obbligatorio
    Mobili in legno, porte blindate, infissi, articoli da giardinaggio, orologi, strumenti musicali non elettrici, materassi, forbici, posateria, piatti e bicchieri, calzature, valigeria.