BONUS IDRICO INTEGRATIVO 2021

...

03/03/2021

Il Comune di Tissi, a seguito di Deliberazione del Comitato Istituzionale d’Ambito n. 38 del 27.11.2020 l’Ente di Governo dell’Ambito della Sardegna ha proceduto ad approvare il “Regolamento per l’attribuzione del Bonus Sociale Idrico Integrativo anno 2021 per gli utenti del servizio idrico integrato” con Determinazione del Responsabile del Settore Servizi Sociale n. 42 del 02.03.2021

 

Sono ammessi alla misura denominata BONUS SOCIALE IDRICO INTEGRATIVO, i nuclei familiari titolari di utenze dirette o residenti in un utenza indiretta che appartengono alla tipologia “Uso domestico residente” che siano residenti presso il Comune di Tissi, abbiano un contratto di fornitura del servizio idrico integrato, abbiano un ISEE ORDINARIO in corso di validità non superiore ai 20.000,00.

 

E' online il sito web www.bonusacqua.it aggiornato alla procedura per la concessione, per l’anno 2021.

I termini per la presentazione delle istanze è fissato per il giorno 30 Maggio 2021 alle ore 12 secondo le modalità di seguito elencate:

1_Via Pec all’indirizzo: protocollo@pec.comune.tissi.ss.it

2_A mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Tissi

 

L’istanza deve essere consegnata sul modulo di domanda Allegato B) con allegati :

1_Domanda di istanza Allegato B) compilata

2_Copia della carta di identità

3_Bolletta a cui si riferisce l’utenza

4_Copia del documento ISEE ORDINARIO in corso di validità alla data di presentazione della domanda

 

L’importo del Bonus Idrico Integrativo spettante a ciascun beneficiario è pari a:

  • 25,00 euro per ogni componente del nucleo familiare in presenza di un indicatore ISEE al di sotto della soglia di 9.000,00 euro;
  • 20,00 euro per ogni componente del nucleo familiare in presenza di un indicatore ISEE da 9.000,00 euro fino alla soglia di 20.000,00 euro.

 

Il Bonus verrà erogato esclusivamente da Abbanoa Spa agli utenti diretti e indiretti nella prima bolletta utile.

 

Tissi 03 Marzo 2021                                                                                   L'assessore alle politiche sociali  

                                                                                                                               Angelo Carta